Bandiere verdi 2019

Anche quest’anno i pediatri italiani hanno censito le spiagge più adatte ai bambini.  Lo scopo dichiarato di questa meritevole iniziativa è offrire un valido supporto ai genitori , (purtroppo una specie in via di estinzione),  nella scelta della località dove passare le vacanze.
Come ben sa chi ha, o ha  avuto, un bambino in tenera età bisogna fare molta attenzione a tanti fattori che potrebbero fare la differenza tra una vacanza da incubo e un piacevole soggiorno.
La sicurezza ovviamente è la più importante tra le necessità dei genitori e quindi uno dei criteri di selezione è evidentemente il fondale basso in prossimità della riva in modo di permettere al bambino di bagnarsi senza correre rischi inutili e la presenza di bagnini  pronti ad intervenire alla bisogna.

Particolare attenzione viene dedicata al divertimento e quindi la spiaggia deve essere sabbiosa, altrimenti come si potrebbero fare i castelli di sabbia? Gli ombrelloni non devono essere addossati l’uno all’altro ma  deve esserci spazio per il gioco e sono necessarie attrezzature dedicate ai bambini.
Sono necessari bar e ristoranti per eventuali bisogni improvvisi tipo un gelato , (nulla è più impellente per un bambino), del cibo, dei locali dove cambiare un pannolino ecc.

La qualità delle acque marine è un parametro importante che viene valutato dai pediatri utilizzando i dati ufficiali forniti dagli enti preposti al controllo quali le Arpa regionali.

I pediatri completano la loro analisi valutando anche la presenza di stimoli, di divertimento  e di altri coetanei  perché dopo i 3 anni il bambino ha bisogno di aggregazione e di luoghi dove poter incontrare nuovi amici.
Probabilmente per i genitori questa non è affatto una buona notizia, il desiderio dopo un anno in affanno è magari proprio quello di silenzio e tranquillità ma i pediatri dicono:

“È opportuno che i bambini, fin dalla nascita, ricevano stimolazioni acustiche, sonore, di nuovi volti, di nuove persone, di nuove voci, perciò anche della confusione che per i bambini e gli adolescenti è importate perché fornisce stimolazioni indispensabili per lo sviluppo del sistema nervoso.”

Una via di uscita in realtà ci sarebbe:
“Se il genitore lo gradisce può andare, nelle spiagge più isolate, ma solo fino a che il bambino ha meno di sei anni, perché fino a tale età i bambini amano giocare soprattutto con i genitori.”

Ecco l’elenco delle località selezionate divise per regione con l’anno del primo conferimento:

ABRUZZO
Alba Adriatica (Teramo) 2019
Giulianova (Teramo) 2010
Montesilvano (Pescara) 2010
Ortona – Spiaggia dei Saraceni (Chieti) 2019
Pescara 2016
Pineto – Torre Cerrano (Teramo) 2016
Roseto degli Abruzzi (Teramo) 2012
Silvi Marina (Teramo) 2012
Tortoreto (Teramo) 2015
Vasto Marina (Chieti) 2010

BASILICATA
Maratea (Potenza) 2012
Marina di Pisticci (Matera) 2010

CALABRIA
Bianco (Reggio Calabria) 2018
Bova Marina (Reggio Calabria) 2010
Bovalino (Reggio Calabria) 2010
Capo Vaticano (Vibo Valentia) 2016
Cariati (Cosenza) 2010
Cirò Marina – Punta Alice (Crotone) 2012
Isola di Capo Rizzuto (Crotone) 2009
Locri (Reggio Calabria) 2016
Melissa – Torre Melissa (Crotone) 2015
Mirto Crosia – Pietrapaola (Cosenza) 2010
Nicotera (Vibo Valentia) 2008
Palmi (Reggio Calabria) 2016
Praia a Mare (Cosenza) 2010
Roccella Jonica (Reggio Calabria) 2012
Santa Caterina dello Ionio Marina (Catanzaro) 2010
Siderno (Reggio Calabria) 2016
Soverato (Catanzaro) 2009
Squillace (Catanzaro) 2018

CAMPANIA
Agropoli – Lungomare San Marco, Trentova (Salerno) 2016
Ascea (Salerno) 2016
Centola – Palinuro (Salerno) 2009
Ischia: Cartaroma Lido San Pietro (Napoli) 2016
Marina di Camerota (Salerno) 2009
Pisciotta (Salerno) 2016
Pollica – Acciaroli, Pioppi (Salerno) 2016
Positano – Spiagge: Arienzo, Fornillo, Spiaggia Grande (Salerno) 2015
Santa Maria di Castellabate (Salerno) 2012
Sapri (Salerno) 2012

EMILIA ROMAGNA
Bellaria – Igea Marina (Rimini) 2012
Cattolica (Rimini) 2012
Cervia – Milano Marittima-Pinarella (Ravenna) 2010
Cesenatico (Forli Cesena) 2012
Gatteo – Gatteo Mare (Forli – Cesena) 2015
Misano Adriatico (Rimini) 2015
Ravenna – Lidi Ravvenati (Ravenna) 2005
Riccione (Rimini) 2008
Rimini 2016
San Mauro Pascoli – San Mauro mare (Forli – Cesena) 2016

FRIULI – VENEZIA GIULIA
Grado (Gorizia) 2010
Lignano Sabbiadoro (Udine) 2008

LAZIO
Anzio (Roma) 2016
Formia (Latina) 2009
Gaeta (Latina) 2009
Lido di Latina (Latina) 2010
Montalto di Castro (Viterbo) 2009
Sabaudia (Latina) 2008
San Felice Circeo (Latina) 2012
Sperlonga (Latina) 2009
Terracina (Latina) 2019
Ventotene – Cala Nave (Latina) 2015

LIGURIA
Finale Ligure (Savona) 2015
Lavagna (Genova) 2016
Lerici (La Spezia) 2012
Noli (Savona) 2016

MARCHE
Civitanova Marche (Macerata) 2012
Fano – Nord – Sassonia – Torrette/Marotta (Pesaro – Urbino) 2016
Gabicce mare (Pesaro – Urbino) 2015
Grottamare (Ascoli Piceno) 2016
Numana – Alta – Bassa Marcelli Nord (Ancona) 2015
Pesaro (Pesaro – Urbino) 2016
Porto Recanati (Macerata) 2012
Porto San Giorgio (Fermo) 2010
San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) 2008
Senigallia (Ancona) 2012
Sirolo (Ancona) 2016

MOLISE
Termoli (Campobasso) 2012

PUGLIA
Fasano (Brindisi) 2016
Gallipoli (Lecce) 2009
Ginosa – Marina di Ginosa (Taranto) 2015
Margherita di Savoia (Barletta-Andria-Trani) 2019
Marina di Pescoluse (Lecce) 2010
Marina di Lizzano (Taranto) 2010
Melendugno (Lecce) 2016
Ostuni (Brindisi) 2008
Otranto (Lecce) 2012
Polignano a Mare – Cala Fetente – Cala Ripagnola – Cala San Giovanni (Bari) 2016
Porto Cesareo (Lecce) 2016
Rodi Garganico (Foggia) 2012
Vieste (Foggia) 2009

SARDEGNA
Alghero (Sassari) 2009
Bari Sardo (Ogliastra) 2010
Cala Domestica (Carbonia-Iglesias) 2010
Capo Coda Cavallo (Olbia-Tempio) 2010
Carloforte – Isola di San Pietro: La Caletta – Punta Nera – Girin – Guidi (Carbonia-Iglesias) 2010
Castelsardo-Ampurias (Sassari) 2012
Is Aruttas – Mari Ermi (Oristano) 2010
La Maddalena: Punta Tegge-Spalmatore (Olbia-Tempio) 2012
Marina di Orosei-Berchida-Bidderosa (Nuoro) 2010
Oristano – Torre Grande (Oristano) 2015
Poetto (Cagliari) 2012
Quartu Sant’Elena (Cagliari) 2012
Santa Giusta (Oristano) 2016
San Teodoro (Nuoro) 2008
Santa Teresa di Gallura (Olbia-Tempio) 2012
Tortolì – Lido di Orrì, Lido di Cea (Ogliastra) 2016

SICILIA
Balestrate (Palermo) 2016
Campobello di Mazara – Tre Fontane – Torretta Granitola (Trapani) 2010
Casuzze-Punta secca-Caucana (Ragusa) 2010
Cefalù (Palermo) 2008
Giardini Naxos (Messina) 2016
Ispica-Santa Maria del Focallo (Ragusa) 2012
Marina di Lipari-Acquacalda-Canneto (Messina) 2012
Marina di Ragusa (Ragusa) 2009
Marsala – Signorino (Trapani) 2015
Mondello (Palermo) 2016
Playa (Catania) 2016
Porto Palo di Menfi (Agrigento) 2010
Pozzallo – Pietre Nere, Raganzino ( Ragusa) 2015
San Vito Lo Capo (Trapani) 2009
Scoglitti (Ragusa) 2010
Vendicari (Siracusa) 2010

TOSCANA
Bibbona (Livorno) 2016
Camaiore – Lido Arlecchino-Matteotti (Lucca) 2015
Castiglione della Pescaia (Grosseto) 2012
Follonica (Grosseto) 2012
Forte dei Marmi (Lucca) 2012
Marina di Grosseto, Principina a Mare (Grosseto) 2010
Monte Argentario – Cala Piccola – Porto Ercole (Le Viste) – Porto Santo Stefano (Cantoniera – Moletto – Caletta) – Santa Liberata (Bagni Domiziano – Soda -Pozzarello) (Grosseto) 2015
Pietrasanta – Tonfano, Focette (Lucca) 2015
Pisa – Marina di Pisa, Calambrone, Tirrenia (Pisa) 2016
San Vincenzo (Livorno) 2012
Viareggio (Lucca) 2008

VENETO
Caorle (Venezia) 2015
Cavallino Treporti (Venezia) 2010
Chioggia – Sottomarina (Venezia) 2016
Iesolo– Jesolo Pineta (Venezia) 2008
Lido di Venezia (Venezia) 2010
San Michele al Tagliamento – Bibione (Venezia) 2016

Lascia un commento

Chiudi il menu